Home Banca dati Indicatori Indici di sforzo termico — Indice termico universale del clima, 1979-2020

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Indici di sforzo termico — Indice termico universale del clima, 1979-2020

Background Information

L' indice universale del clima termico (UTCI) è un parametro di biometeorologia umano che viene utilizzato per valutare i legami tra ambiente esterno e benessere umano. Gli indici di comfort termico descrivono come il corpo umano sperimenta le condizioni atmosferiche, in particolare la temperatura dell'aria, l'umidità, il vento e le radiazioni.

L' indice universale del clima termico (UTCI) è una temperatura equivalente (°C), è una misura della risposta fisiologica umana all'ambiente termico. L'indice universale del clima termico (UTCI) descrive gli scambi di calore sinergici tra l'ambiente termico e il corpo umano, vale a dire il bilancio energetico, la fisiologia e l'abbigliamento. UTCI prende in considerazione l'adattamento dell'abbigliamento della popolazione in risposta alla temperatura ambientale effettiva. Ci sono quattro variabili necessarie per calcolare l'UTCI: Temperatura dell'aria di 2 m, temperatura del punto di rugiada di 2 m (o umidità relativa), velocità del vento a 10 m dal livello del suolo e temperatura radiante media (MRT).

L'indice universale del clima termico (UTCI) viene calcolato utilizzando i dati della rianalisi ECMWF ERA5.

Ci sono 10 categorie di stress termico UTCI che corrispondono a specifiche risposte fisiologiche umane all'ambiente termico. Le categorie si riferiscono ai valori UTCI come segue: sopra + 46: stress da calore estremo; Da + 38 a + 46: molto forte stress termico; Da + 32 a + 38: forte stress termico; Da + 26 a + 32: moderato stress termico; Da + 9 a + 26: nessun stress termico; Da + 9 a 0: leggero stress freddo; Da 0 a -13: stress da freddo moderato; Da -13 a -27: forte stress freddo; Da -27 a -40: molto forte stress freddo; sotto -40: stress freddo estremo.

I dati sono stati raccolti per conto del Copernicus Climate Change Service (C3S). Ulteriori informazioni su questo indice sono disponibili nelle risorse di documentazione C3S nel Climate Data Store.


L'indice universale del clima termico (UTCI) è presentato per ogni mese e anno dal 1979 al 2020.

Le statistiche UTCI sono disponibili anche tramite il pulsante "Esplora in dettaglio" come area nazionale, subnazionale e transnazionale — mezzi per i quali è possibile tracciare i dati delle serie temporali.

Visualisation and Navigation

L' indice universale del clima termico (UTCI) è un parametro di biometeorologia umano che viene utilizzato per valutare i legami tra ambiente esterno e benessere umano. Gli indici di comfort termico descrivono come il corpo umano sperimenta le condizioni atmosferiche, in particolare la temperatura dell'aria, l'umidità, il vento e le radiazioni.

L' indice universale del clima termico (UTCI) è una temperatura equivalente (°C), è una misura della risposta fisiologica umana all'ambiente termico. L'indice universale del clima termico (UTCI) descrive gli scambi di calore sinergici tra l'ambiente termico e il corpo umano, vale a dire il bilancio energetico, la fisiologia e l'abbigliamento. UTCI prende in considerazione l'adattamento dell'abbigliamento della popolazione in risposta alla temperatura ambientale effettiva. Ci sono quattro variabili necessarie per calcolare l'UTCI: Temperatura dell'aria di 2 m, temperatura del punto di rugiada di 2 m (o umidità relativa), velocità del vento a 10 m dal livello del suolo e temperatura radiante media (MRT).

L'indice universale del clima termico (UTCI) viene calcolato utilizzando i dati della rianalisi ECMWF ERA5.

Ci sono 10 categorie di stress termico UTCI che corrispondono a specifiche risposte fisiologiche umane all'ambiente termico. Le categorie si riferiscono ai valori UTCI come segue: sopra + 46: stress da calore estremo; Da + 38 a + 46: molto forte stress termico; Da + 32 a + 38: forte stress termico; Da + 26 a + 32: moderato stress termico; Da + 9 a + 26: nessun stress termico; Da + 9 a 0: leggero stress freddo; Da 0 a -13: stress da freddo moderato; Da -13 a -27: forte stress freddo; Da -27 a -40: molto forte stress freddo; sotto -40: stress freddo estremo.

I dati sono stati raccolti per conto del Copernicus Climate Change Service (C3S). Ulteriori informazioni su questo indice sono disponibili nelle risorse di documentazione C3S nel Climate Data Store.


L'indice universale del clima termico (UTCI) per ogni mese e anno dal 1979 al 2020 è tracciato su una mappa che mostra le regioni europee di aggregazione NUTS. La classificazione EUROSTAT NUTS (nomenclatura delle unità territoriali per la statistica) è un sistema gerarchico per la divisione del territorio economico dell'Europa. Le dimensioni delle regioni indicate sulla mappa possono essere modificate selezionando il livello NUTS appropriato: livello nazionale (NUTS-0), primo livello subnazionale (NUTS-1) e secondo livello subnazionale (NUTS-2).

Le regioni sulla mappa facilitano l'accesso dinamico ai dati sottostanti. Spostare il puntatore del mouse su una regione per visualizzare il suo nome o fare clic su una regione per richiedere una trama di serie temporali. Analogamente, è possibile accedere alla media transnazionale per i paesi membri del SEE e i paesi che hanno collaborato (SEE 38) tramite la casella limite "Europa".

La trama delle serie temporali mostra l'area UTCI media per la regione scelta.

Fai clic e passa il mouse sul grafico delle serie temporali per visualizzare i valori dei dati e per rivelare i pulsanti di azione per funzionalità come "zoom" e "download plot come png". I link sotto la trama consentono il download dei dati delle serie temporali nel formato.csv compatibile con il foglio di calcolo.


Loading
Loading index...


Il contenuto nelle pagine del European Climate Data Explorer è fornito dal Copernicus Climate Change Service (C3S) implementato da ECMWF. disclaimer