Home Conoscenza Monitoraggio, rendicontazione e valutazione (MRE)

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
We are currently facing a technical issue with the website which affects the display of data. The full functionality will be restored as soon as possible. We appreciate your understanding. If you have any questions or issues, please contact EEA Helpdesk (helpdesk@eea.europa.eu).

Monitoraggio, rendicontazione e valutazione (MRE)

Il monitoraggio, la rendicontazione e la valutazione (MRE) è l'ultima fase del ciclo politico di adattamento visualizzato nello strumento di sostegno all'adattamento e un aspetto chiave di un processo di adattamento iterativo. Può aiutare a comprendere i progressi e le prestazioni, imparare e comunicare le lezioni e informare le politiche e le pratiche future. Svolge quindi un ruolo fondamentale che consente di evolvere e migliorare l'adattamento nel tempo.

Nonostante gli importanti progressi compiuti negli ultimi anni, l'esperienza in MRE è ancora limitata. Solo pochi paesi hanno già iniziato ad attuare i loro sistemi MRE, concentrandosi principalmente sul monitoraggio, e meno hanno esaminato l'aspetto della valutazione. Inoltre, considerando i molteplici impegni di rendicontazione derivanti dagli accordi UE e internazionali, i paesi sono interessati a individuare sinergie che possono emergere nei diversi processi MRE.

Nel tentativo di promuovere l'apprendimento e il sostegno dei paesi europei nella progettazione e nell'attuazione dei sistemi MRE, l'Agenzia europea dell'ambiente (AEA), con il sostegno del Centro tematico europeo sull'adattamento ai cambiamenti climatici e LULUCF (ETC CA — ex ETC/CCA), ha esaminato diversi aspetti dei processi MRE e ha comunicato le prime intuizioni di questa pratica in evoluzione in una serie di relazioni:

  • Processi di politica di adattamento nazionali nei paesi europei (2014): La presente relazione dell'AEA presenta una panoramica completa dei processi di politica di adattamento nazionali in Europa, basata su una raccolta unica di risultati provenienti da un ampio questionario di autovalutazione. Il monitoraggio, la rendicontazione e la valutazione sono stati uno dei temi chiave esaminati nella presente relazione.
  • Monitoraggio nazionale, rendicontazione e valutazione dell'adattamento ai cambiamenti climatici in Europa (2015): La presente relazione fornisce approfondimenti sui sistemi di monitoraggio, rendicontazione e valutazione dell'adattamento a livello nazionale in Europa. Offre informazioni affidabili e mirate per sostenere l'attuazione efficace ed efficiente delle politiche e delle azioni di adattamento ai cambiamenti climatici. Tra gli altri, il rapporto dimostra l'importanza e l'interesse dei paesi nella condivisione delle esperienze, in particolare per quanto riguarda i metodi che possono essere utilizzati per monitorare e valutare le politiche di adattamento.
  • Cambiamenti climatici, impatti e vulnerabilità in Europa 2016. Una relazione basata sugli indicatori: Questa quarta edizione della relazione "Cambiamenti climatici, impatti e vulnerabilità in Europa" mira a sostenere il processo di attuazione e valutazione della strategia di adattamento dell'UE del 2013, nonché lo sviluppo e l'attuazione di strategie e piani di adattamento nazionali e transnazionali. Esamina i cambiamenti climatici passati e previsti e i suoi impatti sugli ecosistemi e sulla società, la vulnerabilità a tali impatti, lo sviluppo di politiche di adattamento e la base di conoscenze sottostante.
  • Monitoraggio, rendicontazione e valutazione dell'adattamento a livello nazionale in Europa: Lezioni ed esperienze da altri settori politici (2017): Il presente documento di lavoro ETC/CCA mette in evidenza gli insegnamenti trasferibili tratti dalle comunità di valutazione che operano nei settori della biodiversità, dell'adattamento e dello sviluppo internazionale e della sostenibilità che possono informare i sistemi MRE per l'adattamento ai cambiamenti climatici. Essa rivela prospettive approfondite, ispiratrici e pertinenti per coloro che lavorano sui sistemi MRE per l'adattamento in Europa, in particolare a livello nazionale.
  • Vulnerabilità nazionale dei cambiamenti climatici e valutazioni dei rischi in Europa, 2018: La presente relazione dell'AEA illustra gli insegnamenti tratti dalle valutazioni nazionali dell'impatto, della vulnerabilità e dei rischi sui cambiamenti climatici e il loro contributo allo sviluppo di politiche nazionali di adattamento. Facilita l'apprendimento reciproco e la condivisione di esperienze tra i paesi sugli approcci e sulle soluzioni pratiche che hanno utilizzato per produrre e presentare le loro valutazioni.
  • Indicatori per l'adattamento ai cambiamenti climatici a livello nazionale — Lezioni da pratiche emergenti in Europa, 2018: Il presente documento di lavoro ETC/CCA offre una panoramica sui principali processi di rendicontazione inclusi nei quadri a livello dell'UE e a livello globale. A livello globale, il quadro di Sendai sulla riduzione del rischio di catastrofi 2015-2030 (Sendai Framework), gli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) e l'accordo di Parigi della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) sono stati identificati come pertinenti per il MRE dell'adattamento ai cambiamenti climatici e sono presentati nella presente relazione. In particolare, il presente documento di lavoro esamina in che modo gli indicatori sviluppati nel contesto dei suddetti quadri possono essere attuati nei paesi europei e se esistono sinergie relative ai processi di rendicontazione di tali quadri politici internazionali. Il documento fornisce anche una panoramica dei recenti progressi compiuti nello sviluppo e nell'attuazione di indicatori utilizzati per il monitoraggio e la valutazione dell'adattamento ai cambiamenti climatici a livello nazionale, esaminando quattro paesi europei che disponevano di tali indicatori di adattamento entro la metà del 2017: Austria, Finlandia, Germania e Regno Unito. Le informazioni presentate nel presente documento di lavoro sono integrate da una banca dati che presenta metadati degli indicatori di adattamento a livello nazionale dei quattro paesi summenzionati.
  • Monitoraggio e valutazione delle politiche nazionali di adattamento durante tutto il ciclo programmatico (2020): La presente relazione fornisce una panoramica degli sviluppi dei paesi in termini di strategie e piani per l'adattamento ai cambiamenti climatici (CCA) e della loro attuazione in un contesto di quadri politici globali ed europei. La relazione raccoglie gli insegnamenti tratti — a livello nazionale — sul monitoraggio, la rendicontazione e la valutazione dell'adattamento (MRE), gli orientamenti futuri e le opportunità di apprendimento reciproco sulla valutazione delle strategie e dei piani CCA a livello nazionale ed europeo e le implicazioni degli obblighi di comunicazione emergenti derivanti dalle pertinenti politiche dell'UE per migliorare la valutazione a livello dell'UE.