Home Banca dati Indicatori Cambiamenti di distribuzione delle specie marine (nessun ulteriore aggiornamento)

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
We are currently facing a technical issue with the website which affects the display of data. The full functionality will be restored as soon as possible. We appreciate your understanding. If you have any questions or issues, please contact EEA Helpdesk (helpdesk@eea.europa.eu).
Indicator

Cambiamenti di distribuzione delle specie marine (nessun ulteriore aggiornamento)

Descrizione

  • Gli aumenti delle temperature regionali del mare hanno innescato una grande espansione verso nord del plancton d'acqua più calda e una ritirata verso nord di plancton d'acqua più fredda nell'Atlantico nord-orientale. Questo movimento a nord è stato di circa 10º di latitudine (1 100 km) negli ultimi 40 anni, e sembra aver accelerato dal 2000.
  • Le specie subtropicali si verificano con crescente frequenza nei mari europei e le specie sub-artiche si stanno ritirando verso nord.
  • Gli stock ittici selvatici stanno rispondendo al cambiamento delle temperature e dell'approvvigionamento alimentare modificando la loro distribuzione. Ciò può avere ripercussioni sulle comunità locali che dipendono da tali stock ittici.
  • Ulteriori cambiamenti nella distribuzione delle specie marine, compresi gli stock ittici, sono attesi con i cambiamenti climatici previsti, ma le proiezioni quantitative di questi cambiamenti di distribuzione non sono ampiamente disponibili.

Informazioni di riferimento

Fonte:
SEE

Pubblicato in Climate-ADAPT Nov 22 2022   -   Aggiornamento più recente in Climate-ADAPT Nov 22 2022

Azioni sul documento