Home Banca dati Pubblicazione e relazioni Proiezioni dei livelli estremi delle tempeste in Europa

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
We are currently facing a technical issue with the website which affects the display of data. The full functionality will be restored as soon as possible. We appreciate your understanding. If you have any questions or issues, please contact EEA Helpdesk (helpdesk@eea.europa.eu).
Publications and Reports

Proiezioni dei livelli estremi delle tempeste in Europa

Descrizione

Le tempeste sono un'importante componente di pericolo costiero e non è del tutto noto come evolveranno lungo le coste europee in vista dei cambiamenti climatici. Questo studio è stato condotto dal JRC — Joint Research Centre, l'Università dell'Egeo in Grecia e Deltares nei Paesi Bassi, e fornisce proiezioni di tempesta per l'Europa per il 2010-2040 e 2070-2100 nell'ambito degli scenari di emissione RCP4.5 e RCP8.5.

Secondo i risultati, le coste del Mare del Nord e del Mar Baltico mostrano i maggiori aumenti delle tempeste, soprattutto verso est. Valori elevati del livello del mare sono proiettati lungo la costa occidentale del Mare d'Irlanda, seguita da aree marginali del Mar Baltico e del Mare di Norvegia. Al contrario, le coste dell'Europa meridionale possono aspettarsi cambiamenti minimi, ad eccezione dell'Adriatico settentrionale e di alcune parti del Mar Nero del Nord. Ulteriori risultati mostrano che, nel complesso, i livelli di tempesta in Europa dovrebbero aumentare in media di circa il 15 % entro il 2100 in uno scenario ad alte emissioni e che i cambiamenti climatici si tradurranno in mari più elevati non solo causati dall'innalzamento del livello del mare, ma anche da una maggiore tempestività. Il contributo di quest'ultimo all'aumento complessivo supererà probabilmente il 30 % del previsto innalzamento relativo del livello del mare per il 14 % delle coste europee.

Informazioni di riferimento

Fonte:
Vousdoukas, M.I., Voukouvalas, E., Annunziato, A., Giardino, A., Feyen, L. Climate Dynamics (2016) 47: 3171. doi:10.1007/s00382-016-3019-5

Pubblicato in Climate-ADAPT Nov 22 2022   -   Aggiornamento più recente in Climate-ADAPT Nov 22 2022

Azioni sul documento