Home Archivio notizie Archivio notizie

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
The European Climate and Health Observatory is undergoing reconstruction until June 2024 to improve its performance. We apologise for any possible disturbance to the content and functionality of the platform.

Archivio notizie

  • Il 2023 è l'anno più caldo mai registrato, con temperature globali prossime al limite di 1.5ºC

    12 Jan 2024

    Secondo l'analisi del servizio relativo ai cambiamenti climatici di Copernicus (C3S), un anno caratterizzato da eventi estremi in tutto il mondo è ora ufficialmente l'anno più caldo della Terra. La relazione Global Climate Highlight del C3S per il 2023 mostra che il 2023 è stato più caldo di 1.48ºC rispetto al livello di riferimento preindustriale del 1850-1900, con quasi la metà dei giorni nel 2023 che hanno superato il limite di riscaldamento di 1.5ºC, superando anche il valore annuo più elevato raggiunto nel 2016.

  • La geografia del futuro rischio climatico: Classificazione climatica dei comuni norvegesi

    18 Sep 2023

    Il Centro norvegese di ricerca sull'adattamento sostenibile ai cambiamenti climatici (NORADAPT) ha elaborato la prima classifica globale in materia di clima di tutti i comuni norvegesi. In relazione a 12 indicatori, NORADAPT ha raccolto dati sui cambiamenti climatici e sociali previsti e li ha confrontati con le azioni che i comuni stanno adottando per adattarsi ai cambiamenti climatici. Ciò fornisce un quadro del rischio climatico totale per i comuni norvegesi in futuro.

  • Analisi dei rischi climatici e adattamento delle imprese

    14 Sep 2022

    Per facilitare l'attuazione della tassonomia dell'Unione europea, l'Agenzia tedesca per l'ambiente ha elaborato la raccomandazione "Come effettuare una solida valutazione del rischio climatico e della vulnerabilità per la comunicazione della tassonomia dell'UE?". Tali raccomandazioni descrivono il modo in cui le imprese possono concretamente procedere al fine di soddisfare i requisiti giuridici per determinare se determinate attività economiche contribuiscono in modo significativo agli obiettivi ambientali europei, tra cui la protezione del clima e l'adattamento ai cambiamenti climatici.

  • Progettare paesaggi resilienti ai cambiamenti climatici: Progetti di stato dell'arte in Europa

    27 Sep 2022

    Questa pubblicazione, pubblicata come un contributo alla presidenza ceca dell'Unione europea, riunisce alcuni dei progetti orientati alle migliori pratiche attualmente in corso in Europa nel campo dell'adattamento ai cambiamenti climatici. Esse riguardano una serie di misure quali la ritenzione idrica nel paesaggio, il ripristino del suolo, l'aumento della resilienza delle foreste e il ripristino dei servizi ecosistemici.

  • Manuale "Green Deal a livello locale": Fornire agli enti locali e regionali orientamenti per la transizione verde

    23 Sep 2022

    Al fine di dotare gli enti locali e regionali delle misure adeguate per far fronte ai rischi dei cambiamenti climatici, il Comitato delle regioni ha pubblicato il manuale Green Deal a livello locale che fornisce orientamenti mirati in materia di aiuti finanziari e assistenza tecnica nel settore dell'adattamento. In futuro saranno elaborati orientamenti analoghi sui settori dell'ondata di ristrutturazioni e della protezione della biodiversità.

  • Lancio della comunità di pratiche della missione Adattamento ai cambiamenti climatici

    24 Feb 2023

    Il 26 gennaio 2023, 200 regioni e autorità locali hanno partecipato alla creazione della comunità di pratica della missione Adattamento alla rete e condividono le esperienze sull'attuazione delle misure di adattamento a livello regionale e locale.

  • Relazione sui progressi del nuovo Bauhaus europeo

    24 Feb 2023

    Due anni dopo il suo avvio, il nuovo Bauhaus europeo è diventato un catalizzatore per la trasformazione del Green Deal europeo. La relazione sullo stato di avanzamento dei lavori mette in evidenza i risultati dell'iniziativa nei primi due anni. Il documento introduce lo strumento di valutazione della bussola del nuovo Bauhaus europeo per i progetti che incorporano l'approccio del nuovo Bauhaus europeo in materia di sostenibilità, inclusione e bellezza. Nonché la banca dati Dashboard dell'ONA sotto forma di mappa interattiva.

  • Comunità per il clima: Iniziativa della Commissione europea per un'azione locale in risposta ai cambiamenti climatici

    18 Mar 2024

    La Commissione europea ha avviato l'azione pilota "Comunità per il clima" (C4C), volta a consentire alle comunità locali di tutta Europa di adottare misure significative per affrontare i cambiamenti climatici. C4C sosterrà 50 progetti locali situati in undici paesi dell'UE ammissibili, incentrati sulla rigenerazione della biodiversità, sulla gestione delle risorse idriche, sulle economie circolari o sulle energie rinnovabili. L'invito a presentare candidature è aperto fino al 3 aprile 2024.

  • Scambio di conoscenze per rafforzare la resilienza: cosa possono imparare le città man mano che si adattano ai cambiamenti climatici

    31 Aug 2023

    Nel corso del programma di gemellaggio del meccanismo di sostegno delle politiche del Patto dei sindaci, otto comuni di Spagna, Italia, Grecia, Francia e Germania sono stati messi insieme per offrire l'opportunità di scambiare le migliori pratiche e gli insegnamenti tratti e valutare ciò che potrebbe essere applicato nella loro città per quanto riguarda lo sviluppo di strategie di adattamento e il rafforzamento della resilienza agli effetti negativi dei cambiamenti climatici.

  • Scopri uno strumento sulle opportunità di finanziamento per l'adattamento regionale ai cambiamenti climatici

    31 Jul 2023

    Il progetto REGILIENCE, finanziato dalla Commissione europea nell'ambito di Orizzonte 2020, fornisce un elenco completo di opportunità di finanziamento per i progetti di adattamento ai cambiamenti climatici. Da fonti locali a quelle internazionali, questo strumento aiuta a filtrare le opportunità di finanziamento in base alla tua ubicazione, ai settori (tra cui agricoltura, energia, trasporti, acqua e altro), alle dimensioni dei progetti e ai criteri di ammissibilità.