Home Archivio notizie Archivio notizie

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
We are currently facing a technical issue with the website which affects the display of data. The full functionality will be restored as soon as possible. We appreciate your understanding. If you have any questions or issues, please contact EEA Helpdesk (helpdesk@eea.europa.eu).

Archivio notizie

  • Rilascio dell'Atlante dei rischi climatici per i paesi del G20

    28 Oct 2021

    L' "Atlante dei rischi climatici del G20 — Impatti, politica ed economia" contiene una serie di schede informative per paese contenenti mappe e infografiche che sintetizzano le proiezioni scientifiche di come gli impatti climatici avranno luogo nei primi 20 paesi del mondo nei prossimi decenni.

  • Esito del dialogo online con i cittadini spagnoli

    02 Oct 2021

    Il 28 luglio 2020, 50 partecipanti spagnoli hanno partecipato a un evento digitale di coinvolgimento dei cittadini sulla missione dell'Unione europea "Adattamento ai cambiamenti climatici". I partecipanti sono stati selezionati in modo casuale da diversi gruppi di genere, età e situazione occupazionale per garantire opinioni diverse.

  • Valutazione dell'impatto climatico e dei rischi 2021 per la Germania

    02 Nov 2021

    Il documento tedesco "Climate Impact and Risk Assessment for Germany" (KWRA) è stato realizzato da 25 autorità federali sotto la guida dell'Agenzia federale per l'ambiente e per conto del governo federale tedesco. Sono stati esaminati e valutati 102 impatti climatici e 13 settori d'azione. La presente relazione di sintesi presenta il contenuto delle sei sottorelazioni per tutti i settori d'azione, accanto ai principali contenuti della valutazione integrata

  • Relazione del Centro comune di ricerca sugli incendi boschivi: gli effetti dei cambiamenti climatici sono sempre più evidenti

    29 Oct 2021

    Dopo il peggiore anno del 2019, il 2020 è stato un altro anno in cui gli incendi hanno bruciato vaste superfici naturali in Europa. Nonostante il maggiore livello di preparazione nei paesi dell'UE, nel 2020 nell'UE sono stati bruciati circa 340,000 ettari (ha). Il Centro comune di ricerca (JRC) della Commissione europea ha presentato la 21a edizione della sua relazione annuale sugli incendi boschivi in Europa, Medio Oriente e Nord Africa, che copre il 2020.

  • Politica in materia di clima: classifica delle città tedesche

    01 Nov 2021

    Il Leibniz-Institut für Raumbezogene Sozialforschung e l'Università di Potsdam hanno esaminato le attività di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici di 104 grandi e medie città tedesche. La classifica mostra che le città più grandi sono più attive in termini di misurazione dei cambiamenti climatici. Inoltre, l'impegno delle città per quanto riguarda le azioni di mitigazione dei cambiamenti climatici amplifica le loro attività nei settori dell'adattamento ai cambiamenti climatici.

  • Risultati della tavola rotonda sui cambiamenti climatici

    01 Nov 2021

    Il 21 settembre 2 021 l'Ufficio d'informazione mediterraneo per l'ambiente, la cultura e lo sviluppo sostenibile (MIO-ECSDE) ha organizzato una tavola rotonda ad alto livello sul tema "Cambiamenti climatici: la sfida in rapida crescita per il Mediterraneo", che offre agli attori l'opportunità di esprimere messaggi chiari sul modo in cui i paesi mediterranei sono pronti ad affrontare meglio la sfida che sta emergendo.

  • Le proiezioni climatiche della Grecia sono disponibili online

    04 Nov 2021

    Il progetto LIFE-IP AdaptInGR, finanziato dall'UE, ha prodotto nuove proiezioni climatiche per la Grecia al fine di promuovere ulteriormente l'integrazione dell'adattamento in tutte le politiche e i progetti. Sono state elaborate mappe GIS ad alta risoluzione per 22 indici climatici per tre scenari di emissioni di gas a effetto serra e per due periodi futuri (2031-2060, 2071-2100). Le mappe sono accessibili tramite il SIG Mapsportal del ministero greco dell'Ambiente e dell'energia.

  • Il fattore Ripple: Le perdite economiche causate da condizioni meteorologiche estreme possono amplificarsi a vicenda in tutto il mondo

    27 Oct 2021

    Le condizioni meteorologiche estreme possono causare discontinuità economiche lungo le catene di approvvigionamento. Se si verificano approssimativamente nello stesso momento, i cerchioni iniziano a interagire e possono amplificarsi anche se si verificano in luoghi completamente diversi in tutto il mondo, come dimostra un nuovo studio. Le perdite economiche che ne derivano sono superiori alla somma degli eventi iniziali, che i ricercatori trovano nelle simulazioni informatiche di una rete economica globale.

  • Calore nella città interna: un appello in Germania a favore di un maggior numero di alberi e di tonalità

    15 Aug 2022

    I cambiamenti climatici si traducono in un numero crescente di giorni estivi caldi in Germania. Un recente studio dell'Agenzia tedesca per l'ambiente (UBA) ha studiato sistematicamente come ottenere temperature più fredde nei quartieri delle città. Molto più verdi, in particolare i nuovi alberi, l'ombreggiamento e l'inverdimento dei tetti e delle facciate, possono contenere le temperature negli edifici.

  • Conferenza di Bonn sui cambiamenti climatici 2022 — Risultati dei negoziati sull'azione per il clima

    16 Aug 2022

    Nel corso della 56a sessione degli organi sussidiari Conferenza di Bonn sui cambiamenti climatici, tenutasi nel giugno 2022, tutte le parti dell'UNFCCC si sono riunite per compiere progressi sulle questioni tecniche relative alla mitigazione e all'adattamento e hanno preparato le decisioni da adottare in occasione della conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27) che si terrà nel novembre 2022.