Home Archivio notizie La Banca europea per gli investimenti e il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine convengono di sfruttare Copernicus per un adattamento intelligente ai cambiamenti climatici.

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
We are currently facing a technical issue with the website which affects the display of data. The full functionality will be restored as soon as possible. We appreciate your understanding. If you have any questions or issues, please contact EEA Helpdesk (helpdesk@eea.europa.eu).

La Banca europea per gli investimenti e il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine convengono di sfruttare Copernicus per un adattamento intelligente ai cambiamenti climatici.

La Banca europea per gli investimenti (BEI) e il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF) hanno firmato un memorandum d'intesa che definisce un quadro di cooperazione sull'uso rafforzato dei dati di osservazione della Terra di Copernicus. Nell'ambito della tabella di marcia della Banca per il clima 2021-2025, la BEI si è impegnata ad aumentare in modo sostanziale gli sforzi di adattamento ai cambiamenti climatici e a garantire che tutte le operazioni che sostiene siano adattate alla variabilità meteorologica attuale e agli impatti futuri dei cambiamenti climatici. Il nuovo accordo di cooperazione con l'ECMWF lo sosterrà nel conseguimento di tali obiettivi.

Per saperne di più sul sito di Copernicus.

Date: 09 Nov 2021