Home Banca dati Progetti di ricerca e conoscenza Riutilizzo dell'acqua non convenzionale in agricoltura nei paesi del Mediterraneo

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
We are currently facing a technical issue with the website which affects the display of data. The full functionality will be restored as soon as possible. We appreciate your understanding. If you have any questions or issues, please contact EEA Helpdesk (helpdesk@eea.europa.eu).
Project

Riutilizzo dell'acqua non convenzionale in agricoltura nei paesi del Mediterraneo (MENAWARA)

Descrizione:

Negli ultimi decenni la pressione dell'acqua ha dato luogo a un crescente divario tra domanda e offerta e a un deterioramento della qualità delle fonti idriche superficiali e sotterranee nella regione mediterranea. I paesi mediterranei sono ancora divisi tra vecchie e nuove politiche idriche, e la carenza idrica non è legata solo all'aumento della domanda, ma anche alle cattive infrastrutture e pratiche di gestione.

Le sfide comuni del progetto MENAWARA consistono nel fornire risorse aggiuntive riciclando il drenaggio e le acque reflue, sfruttando le perdite idriche, razionalizzando le pratiche di utilizzo dell'acqua e stabilendo modelli di governance operativa in linea con i piani nazionali e internazionali.

Il progetto mira a migliorare l'accesso all'acqua attraverso il trattamento delle acque reflue da riutilizzare come irrigazione complementare e a rafforzare la capacità delle istituzioni governative, degli attori non statali che operano nel settore, dei tecnici e degli agricoltori.

Il progetto ridurrà lo stress sulle fonti di acqua dolce e migliorerà la qualità delle acque reflue trattate in agricoltura. Nuovi posti di lavoro saranno creati incrementando la superficie di terreni fertili dotati di soluzioni innovative per l'approvvigionamento idrico. Il progetto contribuirà inoltre ad aumentare l'accettazione da parte degli agricoltori dell'uso delle acque reflue trattate, risparmiando così fertilizzanti e aumentando i profitti.

Informazioni del progetto

Coordinamento

Centro di ricerca sulla desertificazione, Italia

Partner

Centro Internazionale di Studi Agronomici Mediterranei Avanzati — Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, Italia;

Gruppo di Volontariato Civile, Palestina;

Centro nazionale per la ricerca e l'estensione agricola, Giordania;

La National Sanitation Utility, Tunisi;

Fondazione Centro per le Nuove Tecnologie dell'Acqua, Spagna

Informazioni di riferimento

Siti Web:

Pubblicato in Climate-ADAPT Mar 07 2023   -   Aggiornamento più recente in Climate-ADAPT Mar 07 2023

Azioni sul documento