Home A proposito di

Exclusion of liability

This translation is generated by eTranslation, a machine translation tool provided by the European Commission.

Website experience degraded
We are currently facing a technical issue with the website which affects the display of data. The full functionality will be restored as soon as possible. We appreciate your understanding. If you have any questions or issues, please contact EEA Helpdesk (helpdesk@eea.europa.eu).

A proposito dell'Osservatorio europeo del clima e della salute

 

L'Osservatorio europeo del clima e della salute è una partnership tra la Commissione europea, l'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) e diverse altre organizzazioni.

L'Osservatorio mira a sostenere l'Europa nella preparazione e nell'adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici sulla salute umana, fornendo accesso alle informazioni e agli strumenti pertinenti. Promuove inoltre lo scambio di informazioni e la cooperazione tra i pertinenti attori internazionali, europei, nazionali, subnazionali e non governativi. Contribuisce al Green Deal europeo e alla visione EU4Health per un'Unione europea più sana.

L'Osservatorio copre i 38 paesi membri del SEE e i paesi cooperanti (al 1º febbraio 2020).

 

Il partenariato

L'Osservatorio opera come un partenariato informale di organizzazioni europee e internazionali con un interesse e una capacità operativa in materia di cambiamenti climatici e/o salute. L'Osservatorio europeo del clima e della salute è gestito congiuntamente dalla Commissione europea e dall' AEA. La partnership comprende anche le seguenti organizzazioni:

 

Il requisito fondamentale per le organizzazioni partner è fornire contributi e attività concreti in natura che contribuiscano agli obiettivi strategici dell' Osservatorio. I partner propongono azioni nei piani di lavoro biennali dell' Osservatorio e si impegnano a realizzarli. I partner partecipano attivamente alle riunioni semestrali di partenariato, che fanno il punto delle attività, costruiscono le collaborazioni e pianificano le attività future pertinenti all'Osservatorio. I partner sono inoltre incoraggiati a promuovere i risultati, il portale e le attività dell'Osservatorio nelle loro reti.   

 

La visione a lungo termine

L'Osservatorio mira a diventare la fonte autorevole di conoscenze attuabili sui rischi per la salute passati, attuali e previsti per la salute in tutte le fasi della vita e in tutti i contesti, nonché sulle politiche e le azioni che li riguardano. I partner dell'Osservatorio mireranno pertanto a dare un contributo significativo ai seguenti obiettivi entro il 2030, in collaborazione con le parti interessate della pubblica amministrazione a tutti i livelli di governance e di vari settori, delle organizzazioni della società civile e della comunità della ricerca:

  1. Gli utenti dell'Osservatorio possono monitorare i principali rischi per la salute legati al clima, gli impatti e le risposte adattative attraverso indicatori solidi
  2. Le politiche e i sistemi sanitari nazionali e subnazionali possono integrare l'adattamento in modo più sistematico e coerente
  3. Le autorità pubbliche dispongono di una maggiore capacità di anticipare e prevenire tempestivamente le minacce per la salute legate al clima
  4. La comunità sanitaria in Europa è analfabeta dal punto di vista climatico e maggiormente coinvolta nel processo decisionale di adattamento
  5. Soluzioni di adattamento efficienti, efficaci e inclusive basate su prove e interventi sanitari e sanitari sono ampiamente noti

Si vedano i dettagli degli obiettivi strategici di cui sopra.

 

I piani di lavoro

L'Osservatorio è operativo secondo piani di lavoro biennali concordati dai Partner. Il piano di lavoro per il 2023-24 è disponibile qui; quello per il 2021-22 qui. L'Osservatorio intende pubblicare relazioni periodiche sugli aspetti selezionati degli impatti climatici sulla salute in Europa.

 

Il portale

L'Osservatorio è gestito dall'AEA nell'ambito della piattaforma europea di adattamento al clima (Climate-ADAPT). Fornisce accesso ai seguenti tipi di informazioni relative al clima e alla salute umana in Europa:

  • Contesto politico europeo e nazionale
  • Impatto dei cambiamenti climatici sulla salute in Europa
  • Indicatori sul clima e la salute
  • Sistemi e strumenti di informazione sul clima e la salute
  • Accesso alle previsioni e ai sistemi di allarme rapido in materia di clima e salute

L'Osservatorio europeo del clima e della salute comprende anche un catalogo delle risorse consultabile, che consente l'accesso a ulteriori risorse pertinenti controllate dalla qualità, tra cui:

  • Pubblicazioni e relazioni
  • Progetti di ricerca e conoscenza
  • Materiale di orientamento
  • Portali informativi

 

Gli utenti sono invitati a proporre articoli pertinenti (ad esempio nuove pubblicazioni) da inserire nel catalogo delle risorse dell'Osservatorio inviando un'e-mail all'indirizzo climate.adapt@eea.europa.eu

PARTNER DELL'OSSERVATORIO

Responsabile dello sviluppo di progetti che contribuiscono all'osservatorio; fornire contributi e consulenza alle valutazioni; fornire contenuti per il portale web; condividere i risultati di progetti ed eventi pertinenti.